XXXII STAGE INTERNAZIONALE E COPPA ITALIA JU JITSU

Cari Amici,

in anteprima una notizia importante.

Quest'anno la Coppa Italia di Ju Jitsu, dopo due anni di delocalizzazione a Schio, (che ci ha accolto a braccia aperte mentre eravamo ancora sotto lo shock del grande terremoto), tornerà molto vicino a Norcia, a meno di 18 Km. 

Saremo a Cascia, nel paese di Santa Rita,

 

"la Santa degli impossiblli".

 

La data è quella del 29/30/31 marzo 2019 (la settimana successiva alla Festa in onore del Patrono di Norcia, nonché Patrono Principale d'Europa, il 21 marzo, inizio della primavera).

Per noi è un dovere morale cercare di riportare un pò di vita nella nostra zona che sta vivendo una squallida fase di oblio e di abbandono, con un terribile esodo di abitanti stremati e delusi da due anni e mezzi di false promesse.

Posso capire chi non parteciperà a questa 32^ edizione che rappresenta una grande sfida per tutti, in primis per noi.

Ma apprezzerò tantissimo coloro i quali condivideranno con noi i due/tre giorni di unica, imperdibile, inimitabile, irripetibile Coppa Italia di Ju Jitsu.

DOCENTI

CASCIA

2019

29-30-31 MARZO 2019

Cosa praticheremo durante la 32^ edizione dello

Stage Internazionale Multimarziale e Coppa

Italia di Ju Jitsu 2019 e con chi?

Tecniche avanzate di Ju Jitsu tratte dal Syllabus di Soke Robert Clark, presentate dal coofondatore della Wjjf M° Giacomo Spartaco Bertoletti, 9° Dan, proprietario della rivista a tiratura nazionale “Samurai” che da 43 anni fa opinione ed è leader nel panorama marziale internazionale, dal M° David Toney (Irlanda) 8° Dan, a capo di oltre 70 club in Irlanda, dal M° Gianni RonchiniDirettore Tecnico del Kami Center di Mestre e da sempre maestro WJJF e dal M° Livio Cesare Proia.

Il M° Krishna Gopal (Olanda) Presidente del Ko Ryu Ju Jutsu Federation (KJF) ci farà conoscere il suo stile di difesa personale Kurodaya praticato sia in Europa (Headquarter in Netherland) che in Asia (Headquarter in Sri Lanka), basato su movimenti istintivi, semplici ed estremamente efficaci.

In rappresentanza delJu Jitsu Fijlkam, il M° Giancarlo Bagnulo, 7° Dan, insegnante tecnico abilitato anche all'insegnamento del metodo MGA, membro della Commissione Tecnica Nazionale Fijlkam, Docente Internazionale e autore di numerose pubblicazioni.

La Difesa Personale sarà illustrata dal M° Michele Farinetti, Presidente dell'Israeli Defence System Italia (I.D.S.) Maestro serio e preparato che da tanti anni cura la preparazione oltre che dei civili, anche di professionisti, militari e forze dell'ordine, che spesso si trovano per lavoro a dover gestire situazioni critiche.

REGOLAMENTI

Uno spazio anche per la “Scherma di pugnale della tradizione militare italiana” e combattimento a mano libera, presentata dal bravissimo Maestro Depositario Osvaldo Bruno Brunetti, che metterà a disposizione anche quest’anno, la sua grande esperienza e formazione, unita ad una squisita educazione e una fine cultura.

Il mitico M° Guido Mascitti, unico ed inimitabile nello stile e nella sostanza, ci farà sudare le proverbiali sette camicie nel tentativo di finalizzare, di non essere finalizzati, di entrare e/o uscire dalla guardia, andare in monta, sgrimare, mantenere la postura, entrare in leva e/o strangolamento, con il Gi o senza il Gi, beh insomma mi avete capito, è un mago del Grappling.

Il nostro Sistema Tattiche Difensive sarà presentato in questo Stage dal M° Giovanni Mattia(Lazio), di recente entrato nel ristretto gruppo di Docenti S.T.D. Il metodo basato su un insieme di tattiche difensive raccolte in forma razionale, sistematica e progressiva, in grado di riconoscere, affrontare e risolvere molte situazioni/problemi.

Ricercare, studiare, sperimentare sul campo soluzioni sempre nuove anche a vecchi problemi, vedendo con occhi nuovi cose già guardate.

La Kick Jitsu, versione sportiva del Ju Jitsu, ideale per studiare ed applicare tecniche, tattiche e strategie di combattimento dove sono permessi calci, pugni, proiezioni, leve, strangolamenti, immobilizzazioni. Il tutto sotto la supervisione del Maestro e/o degli Arbitri e nel pieno rispetto del regolamento appositamente studiato per salvaguardare l’incolumità dei praticanti. Docenti per questo argomento i Maestri Carleo Antonio (Campania), Del Rosso Stefano (Toscana), Toschi Massimiliano (Umbria).

Inoltre grazie alla preziosa collaborazione dei Maestri della Commissione Tecnica Nazionale: Maestri Italo Francucci, Renato Berutti, Massimiliano Rebaudengo, Luciano Manassero, i settori giovanili avranno la possibilità di sperimentare e confrontarsi su prove tipiche delle gare di Percorso, Combattimento, Accademia, per conoscerle, praticarle, migliorando così in maniera esponenziale abilità tecniche e sviluppando schemi motori di basi e capacità condizionali e coordinative.

NEWS

Speciale Coppa Italia 2019

KIHON - L'insieme delle tecniche fondamentali

Finalmente anche noi abbiamo preso coscienza della necessità di porre delle solide fondamenta, delle profonde radici per poter costruire qualche cosa di duraturo, perché è importante ed indispensabile essere padroni delle basi di qualunque disciplina, prima di progredire in essa.

Le basi, i primi esercizi insegnati all’Allievo, portano ad imparare il corretto uso del proprio corpo, sia esso in movimento o statico.

Verranno praticate sia da soli che a coppie per migliorare la resistenza e per ottenere una maggiore rapidità nell’esecuzione, rafforzando anche lo spirito combattivo e la gestione delle armi del corpo, ricercando la concentrazione durante gli esercizi e la decisione con cui si deve eseguire ogni singola tecnica, insegnando la focalizzazione della massima potenza esplosiva del colpo in un punto stabilito, al fine di conferire ad ogni attacco e ad ogni parata la massima incisività, potenza e pulizia.

Gli esercizi che verranno proposti, sono tratti dalla migliore tradizione delle arti marziali del Ju Jitsu, del karate, della boxe, del jeet kune do, del krav maga.

 

E se da secoli si chiamano FONDAMENTALI

un motivo ci sarà.

DOCENTI:M° Daniela De Pretto7° Dan Karate Shotokan, plurimedagliata in campo mondiale in tanti anni di attività agonistica (kumite e kata) e che nel corso degli ultimi tre decenni di insegnamento ha sfornato diversi Campioni Mondiali di Karate, e M° Livio Cesare Proia, famoso in mezzo mondo per i suoi ritardi – “Livio time” – per essere di Norcia e per la sua proverbiale “elasticità”.

“Chi vuole esserci c’è.

Senza neanche che tu glielo chieda”

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

STAGE integrale sabato e domenica (9 ore) € 55,00

STAGE solo sabato (6 ore) € 45,00

STAGE solo domenica (3 ore) € 25,00

Per bambini e ragazzi fino a 13 anni:

Nella quota stage integrale sarà compresa anche la partecipazione gratuita fino a 2 gare.

Nella quota stage del solo sabato sarà ricompresa anche la partecipazione ad 1 gara.

Chi non parteciperà allo Stage, ma si iscriverà solo ad 1 gara € 15,00

Chi non parteciperà allo Stage, ma si iscriverà a 2 gare € 20,00

Chi non parteciperà allo Stage, ma si iscriverà a 3 o + gare € 30,00

Per adulti dai 14 anni in poi:

Nella quota stage integrale sarà ricompresa anche la partecipazione ad 1 gara.

Chi non parteciperà allo Stage, ma si iscriverà solo ad 1 gara € 15,00

Chi non parteciperà allo Stage, ma si iscriverà a 2 gare € 20,00

Chi non parteciperà allo Stage, ma si iscriverà a 3 o + gare € 30,00

CONVENZIONI ALBERGHIERE

“MAGRELLI HOTELS AND RESTAURANTS”

Via Roma n. 15 - 06046 CASCIA (PG) - tel. 0743/76142 - info@magrelli.com

Strutture alberghiere del gruppo:

Hotel Monte Meraviglia

Hotel La Reggia 

Hotel La Corte

 

3 giorni di pensione completa € 198,00 (€ 66,00 al giorno)

2 giorni di pensione completa € 151,00 (€ 75,50 al giorno)

1 giorno di pensione completa € 85,00

Possibilità di arrivare il venerdì, con solo pernottamento e prima colazione poi il sabato trattamento di pensione completa, al prezzo di € 111,00.

N.B. 

E' stato concordato un menù particolare e il sabato sera mangeremo sicuramente tutti insieme presso l'Hotel Monte Meraviglia dove saremo alloggiati. Qualora terminasse la disponibilità di camere utilizzeremo le altre due strutture del gruppo (Hotel La Reggia e Hotel La Corte) e in questo caso ogni gruppo mangerà nell'Hotel dove è alloggiato tranne la cena del sabato sera.

M° Livio Cesare Proia 
Viale Lombrici, snc - 06046 Norcia PG

email: Sistema Tattiche Difensive